Escursione e brindisi in barca per il Ctg Antares di Siracusa

Un brindisi a bordo per suggellare un’esperienza indimenticabile. Escursione in barca per i soci del Centro Turistico Giovanile Antares, che hanno ammirato dal mare le bellezze di Ortigia e quelle delle grotte marine incastonate lungo la terraferma. Il Ctg di Siracusa ha coinvolto una quindicina di persone per una gita che ha regalato loro tante emozioni. Chi è salito a bordo ha avuto modo di assistere ad uno spettacolo suggestivo, quello del tramonto in un caldo pomeriggio di metà estate. La barca, salpata dalla banchina di via dei Mille ieri sera alle 19, ha fatto periplo di Ortigia, costeggiando la Marina che presentava numerosi yatch ormeggiati in banchina. Gli escursionisti poi hanno avuto modo di ammirare la zona del lungomare di Levante dove ancora erano presenti decine di bagnanti posizionati sulla scogliera, vista la mancanza del solarium a Forte Vigliena, che non è ancora stato installato. Poi la visita a tre delle grotte marine siracusane presenti lungo la fascia costiera tra il Monumento ai caduti e l’area di viale Tunisi. Prima del rientro, il brindisi a bordo con tanto di spumante e di frutta di stagione distribuita ai presenti. Passando dallo sbarcadero Santa Lucia, la barca è rientrata alla base, tra gli applausi dei partecipanti, che hanno mostrato di gradire l’escursione.
Per quanto concerne le prossime iniziative, stasera festa di mezza estate al Baglio Stradicò e il 3 agosto gita a Enna per la Madonna della Neve. Quattro giorni dopo il Ctg di Siracusa sarà a Messina e Taormina. Prevista anche la partecipazione al Cous cous Fest a San Vito Lo Capo e l’udienza dal Papa il 6 ottobre. E poi ancora mercatini di Natale e tanto altro per un’associazione in pieno fermento, come dimostrano i numeri della Sicilia con il raggiungimento di 750 soci, 450 dei quali in provincia di Siracusa. “Ci poniamo l’obiettivo di arrivare in breve tempo a quota 1000 – ha detto il presidente del Ctg regionale Francesco Finocchiaro, presente ieri in barca – Questa continua crescita è dovuta all’impegno di tutti i soci, che ringrazio per il contributo costante fornito alla nostra associazione. Avanti così, insieme, per raggiungere traguardi sempre più importanti”

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: