Ezechia Paolo Reale su incendio a macelleria di via Specchi.

«L’incendio alla macelleria di via Alessandro Specchi, a Siracusa, può essere il segnale dell’inizio di una guerra tra organizzazioni criminali che mette a repentaglio la sicurezza della città».

Lo dichiara il candidato sindaco di Siracusa, Ezechia Paolo Reale, il quale aggiunge: «Le autorità non possono sottovalutare questo episodio né inserirlo nell’abituale contesto del racket delle estorsioni. Per cui – conclude – mi sento di rilevare tutta la mia preoccupazione per l’esplosione di violenza che il gesto potrà scatenare ma, al contempo, di mantenere il distacco da un episodio che appare sotto tutti i profili estraneo al contesto sociale sano della città»

.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: