Favoreggiamento all’immigrazione clandestina, eseguiti tre fermi

A seguito delle indagini di polizia giudiziaria, esperite successivamente allo sbarco di 453 migranti avvenuto presso il porto di Augusta, gli Agenti della Polizia di Stato, in servizio all’Ufficio di Polizia di Frontiera Marittima, insieme al personale del Gruppo Interforze Contrasto Immigrazione Clandestina della Procura di Siracusa e ad altre forze di polizia, hanno eseguito tre fermi di indiziato di delitto a carico di Drissa Traore ,classe 1991, originario della Costa D’Avorio, Bashar Mohamed ,classe 1989, originario del Sudan e Ndiaye Amadou (classe 1987) senegalese, per il reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Condividi

Lascia un commento

Nome
Email
Sito web