Focolaio centro accoglienza Priolo, gli extracomunitari saranno trasferiti in un’altra struttura

Il centro di accoglienza straordinaria “Casa Freedom” di Priolo Gargallo sarà chiuso e i 75 extracomunitari ospitati presso la struttura saranno immediatamente trasferiti. Tutto ciò visto il perdurare delle condizioni di profonda criticità emerse a seguito dell’accertato contagio di 60 migranti presenti nel centro di accoglienza e della possibile estensione agli altri 15 migranti.

La decisione del Prefetto di Siracusa, Giusi Scaduto, d’intesa con il Sindaco Pippo Gianni, è scaturita in seguito alla riunione, in videoconferenza, del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza di Priolo ai quali aveva espresso le preoccupazioni della comunità priolese.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: