“Rifinanziato anche per il 2023 il contributo in favore dei comuni impegnati nella gestione dei
flussi migratori, tra cui quelli di Augusta e Pozzallo, da sempre in prima linea nella gestione
dell’emergenza sbarchi”. A comunicarlo è il parlamentare nazionale del Movimento 5 Stelle,
Filippo Scerra che commenta così l’approvazione nella recente legge di bilancio del provvedimento
all’articolo 1, comma 833 che prevede un aiuto economico per tutti quegli enti locali che sono
giornalmente protagonisti nella prima accoglienza e nella gestione dei flussi migratori.

In considerazione dello straordinario aumento del numero di sbarchi di migranti nell’anno appena
concluso, al comune di Lampedusa e Linosa è stato concesso un contributo straordinario di 850.000
euro per l’anno 2022, mentre a ciascuno dei comuni di Porto Empedocle, Pozzallo, Caltanissetta,
Messina, Siculiana, Augusta, Pantelleria e Trapani è concesso un contributo pari a 300.000 euro.

“Mi preme ricordare – spiega il Questore della Camera dei Deputati – come questo finanziamento
sia stato fortemente voluto dal M5S durante il Governo Conte 2, e che si sia voluto dare un aiuto
concreto a quelle comunità che con grande senso di responsabilità hanno sostenuto la macchina
dell’accoglienza dando una risposta pronta all’emergenza degli sbarchi, fenomeno ormai strutturale
in Sicilia.”

Condividi
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: