Giunta comunale, tre nuovi assessori

Andrea Buccheri, Cosimo Burti e Maura Fontana sono i tre nuovi assessori della giunta municipale. Hanno giurato stamattina, nello studio verde di palazzo Vermexio, nelle mani del sindaco, Francesco Italia, e del segretario generale, Danila Costa. Prima della loro nomina, la Giunta si era riunita per deliberare l’allargamento da 7 a 9 del numero dei componenti dell’Esecutivo, oltre al sindaco, recependo la nuova normativa regionale.

La vecchia Giunta, dopo le dimissioni di Fabio Moschella e di Nicola Lo Iacono, era formata da 5 assessori; dunque resta ancora da assegnare un altro incarico.

La nuova composizione ha comportato una diversa distribuzione delle rubriche. Eccola di seguito.

Andrea BUCCHERI: Igiene urbana, Polizia municipale, Politiche sportive, Cura e tutela del verde e delle aree protette;

Cosimo BURTI: Servizi alla città, Attività produttive, Agricoltura, pesca e mercati, Tutela animali e fauna urbana, Rapporti con il consiglio comunale, Relazioni con la città, Decoro urbano;

Pietro COPPA: Bilancio, Tutela del suolo, dell’aria, dell’acqua e riduzione dell’inquinamento, Politiche energetiche, Servizio idrico integrato, Lavori pubblici e partenariato pubblico privato, Politiche scolastiche;

Maura FONTANA: Urbanistica, Centro storico, Mobilità e trasporti, Risorse mare;

Maria Alessandra FURNARI: Personale (Risorse umane, Organizzazione e politiche del lavoro), Pari opportunità sociali, Servizi cimiteriali;

Giusy GENOVESI: Protezione civile e politiche di mitigazione ed adattamento cambiamenti climatici, Servizi informatici ed innovazione tecnologica;

Rita GENTILE: Patrimonio, Politiche per l’innovazione, l’economia solidale ed il dialogo interculturale, Politiche comunitarie, Politiche di genere, Volontariato, Politiche giovanili, dell’infanzia e della famiglia;

Benedetto Fabio GRANATA: Politiche per la valorizzazione del territorio, lo sviluppo culturale e l’incoming, Unesco, Rapporti con le istituzioni universitarie, Legalità e trasparenza.

Il sindaco ITALIA mantiene ad interim le seguenti rubriche: Affari legali, Tributi, Società ed enti partecipati, Sanità e tutte le competenze residuali non espressamente indicate nella delibera.

Condividi

Lascia un commento

Nome
Email
Sito web