Incidente taxi sulla Siracusa-Noto. Alessandro Bianca (Così Turismo Siracusa): “Evitata la tragedia solo grazie alla professionalità del tassista. Diffidate dagli abusivi”

Incidente taxi sulla Siracusa-Noto. Bianca (Così Turismo): “Evitata la tragedia  grazie a professionalità. Continuare a diffidare dagli abusivi” - Siracusa  News

“Diffidare dall’abusivismo significa difendere il mestiere, una categoria, ma anche i clienti”. Questo il
messaggio che l’associazione “Così Turismo Siracusa” vuole lanciare a seguito di un incidente in taxi,
avvenuto nei giorni scorsi, sull’autostrada Siracusa-Noto.
Un tamponamento difficile che avrebbe potuto trasformarsi in una tragedia ma che, gestito con la
professionalità del tassista, non è stato fatale.
Il mezzo a quattro ruote, infatti, a causa dell’impatto ha fatto testacoda per poi sbattere più volte
contro il guard rail.
“Occuparsi di trasporti è una cosa importante – dice Alessandro Bianca, tassista e portavoce della
categoria all’interno del direttivo di “Così turismo Siracusa” – Significa avere una serie di protezioni
a livello assicurativo (e non solo) che servono a difendere in primis gli avventori che in questo caso
erano turisti”.
“L’incidente di ieri mattina sarebbe potuto trasformarsi in tragedia, ma così non è stato solo e
esclusivamente grazie all’esperienza messa in campo dal collega” – continua Bianca.
Garantire i trasporti in una città e la sicurezza dei mezzi significa anche rilanciare l’immagine di
Siracusa in termini di qualità.
Disincentivare cittadini e turisti a non sfruttare taxi abusivi non basta, continua Bianca: “servono
azioni concrete da parte dell’Amministrazione comunale e controlli più seri per tutelare un’intera
categoria, un’intera città e infine, ma non da meno, la salute di coloro che usufruiscono del
servizio”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: