Questa mattina in prefettura si è tenuta una riunione sul tema della sicurezza sul lavoro alla presenza del Vice Prefetto Alberto Grassia. L’incontro è nato dalla richiesta fatta delle Organizzazioni Sindacali che hanno, in questi mesi, denunciato i numerosi infortuni nell’area industriale aretusea.
“Come Organizzazioni Sindacali – si legge in una nota – registriamo un confronto proficuo su un tema
sensibile, per le sue implicazioni, come la sicurezza. Oggi non è più il tempo delle parole ma occorre, di fronte a quella che è diventata una vera emergenza, mettere in equilibrio un intero sistema e riportarlo in un giusto contesto di legalità.”
Al tavolo con i sindacati c’erano i rappresentati di Confindustria, Asp, Ispettorato del lavoro e Inail per cercare di costruire, ognuno con le proprie competenze, un percorso condiviso che porti alla sottoscrizione di un protocollo di intesa su appalti e sicurezza.
Le organizzazioni Sindacali hanno evidenziato che è “improcrastinabile affrontare finalmente lo spinoso tema degli appalti al massimo ribasso, con la convinzione che la sicurezza sul lavoro non può essere considerato un costo dalle aziende, ma rappresenta un investimento e un valore fondamentale del
fare impresa“. I rappresentanti sindacali hanno ribadito la necessità di un tavolo tecnico
permanente per definire regole comuni ed esigibili in materia di sicurezza e appalti. Le parti si incontreranno a breve per definire la costruzione di un protocollo condiviso su appalti e sicurezza.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: