INIZIATIVA IN VISTA DEL NATALE PER COLORO CHE SONO IMPEGNATI IN POLITICA E NEL SOCIALE

Ha fatto registrare un’adesione superiore alle previsioni l’iniziativa promossa dal Forum delle Associazioni Familiari della provincia di Siracusa in vista del prossimo Natale e destinata in particolare a coloro che sono impegnati  in politica, nel sociale, nel volontariato e nel terzo settore.

Sono stati infatti una decina i sindaci dei Comuni che hanno partecipato, oltre ad alcuni assessori alle politiche familiari (come Tonino Floriddia di Rosolini e Ombretta Tringali di Rosolini). Particolarmente significativi gli interventi dei primi cittadini di Siracusa, Francesco Italia, di Noto, Corrado Bonfanti, di Carlentini, Giuseppe Stefio, di Palazzolo Acreide, Salvatore Gallo e di Sortino, Vincenzo Parlato, oltre a quelli di Paolo Amenta, presidente del consiglio di Canicattini Bagni e vice presidente regionale Anci, di Vera Carasi, segretaria generale della Cisl di Siracusa e Ragusa, di Lisa Rubino, presidente del coordinamento provinciale delle associazioni di volontariato e di tutela delle persone con disabilità, di Mario Bonomo, già deputato regionale, di Luigi Cavarra, di Orazio Mezzio, direttore del periodico diocesano Cammino.

Dopo le introduzioni del presidente nazionale del Forum delle Famiglie, Gigi De Palo e di quello provinciale, Salvo Sorbello, la meditazione dell’incontro, sul tema: “Celebrare il Natale fuori del tempo”, è stata tenuta da mons. Salvatore Marino, parroco della Cattedrale, docente di storia della Chiesa e delegato episcopale per la pastorale familiare.

L’incontro prenatalizio è sulla scia di quelli che, promossi da padre Alfio Inserra e da Salvo Sorbello, si svolgevano in passato ogni anno e che erano diventati una sorta di appuntamento fisso, atteso e  molto partecipato, per preparare il Natale in un’atmosfera lontana dal consumismo sfrenato che caratterizza questi giorni.

L’iniziativa è stata ora ripresa dal Forum delle Associazioni Familiari, che raggruppa circa cinquanta enti ed organismi vari che si impegnano in Italia a favore ed a sostegno della famiglia e per la promozione dei suoi diritti, operando nell’ambito sociale, politico ed ecclesiale secondo il principio di sussidiarietà. 

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: