LA COMICITA’ DI ANDREA BARONE E LA MUSICA LIVE DI MARCO BOSCO HANNO CHIUSO IL CARTELLONE DEGLI SPETTACOLI DI AGOSTO DELL’ESTATE PRIOLESE.

Si è concluso con grande successo il cartellone degli spettacoli estivi organizzati ad agosto dal Comune di Priolo Gargallo, assessorato alla Cultura.

Sul palco è salito Andrea Barone, uno dei cabarettisti più noti del programma televisivo di Salvo La Rosa, “Insieme Show”. Barone ha intrattenuto il pubblico raccontando aneddoti, cantando e imitando egregiamente personaggi come Maurizio Costanzo, Cristiano Malgioglio, Vittorio Sgarbi, Renato Zero.

Spazio anche alla musica live, con il giovane artista priolese Marco Bosco e la sua band, composta da ottimi musicisti: Salvatore Adorno, Gianluca Guglielmino, Gianpaolo Lombardo, Biagio Martello. Con la sua splendida voce, Marco Bosco ha intrattenuto il numeroso pubblico presente cimentandosi nei grandi successi della musica italiana, omaggiando artisti quali De Gregori, Celentano, Antonacci, Jovanotti.

Ad inizio serata è salita sul palco l’assessore alla Cultura, Patrizia Arangio, per parlare di quanto sta accadendo in Afghanistan, in particolare alle donne e ai loro figli. La Arangio ha letto il testo di una scrittrice di Licata, Ester Rizzo, che invita a dar voce a questo popolo, a non lasciare sole le donne afgane, sia chi deciderà di andare via ma anche chi deciderà di restare nel proprio Paese. Parlando degli spettacoli di agosto, l’assessore alla Cultura si è detta compiaciuta per il grande riscontro ottenuto. “Tutti gli eventi – ha affermato – hanno registrato il tutto esaurito. Siamo particolarmente orgogliosi dello spettacolo che si è tenuto alla Riserva Saline “Al Passo coi Templi”, al quale il TG1 ha dedicato un ampio servizio. Il cartellone degli spettacoli andrà avanti anche a settembre, con importanti eventi, e terminerà il 26, con una serata interamente dedicata agli artisti locali, che vedrà anche la premiazione delle eccellenze priolesi. La programmazione proseguirà per la festa dell’Angelo Custode. Seguiremo l’evolversi della situazione sanitaria per decidere se sarà possibile avere un artista di fama, ma sarà comunque una bella festa, perche Priolo e i priolesi lo meritano”. 

Soddisfazione del sindaco Pippo Gianni per il grande successo ottenuto finora da tutti gli spettacoli in programma. “Visto il periodo drammatico che stiamo vivendo – ha detto – consentire qualche ora di svago e di relax mentale ai nostri concittadini credo sia importante. La speranza è che i numeri legati al Covid si ridimensionino, per poter organizzare qualche importante manifestazione anche i primi di ottobre, per festeggiare degnamente il nostro Patrono. Voglio però chiarire che ciò avverrà solo se sarà possibile, altrimenti metteremo sempre la salute al primo posto”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: