LA GIORNATA DEI DIRITTI DELLE PERSONE CON DISABILITÀ CELEBRATA ANCHE A SIRACUSA

La Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità è stata celebrata a Siracusa ieri, presso il salone del Santuario, su iniziativa del CoProDis, il coordinamento provinciale che raggruppa quindici associazioni, insieme al Centro di Servizio per il Volontariato Etneo e a Siracusa Città Educativa.
In un salone gremito e nel rispetto delle normative antiCovid, si è sviluppato un articolato confronto sul tema: “Oggi, più di ieri… Niente su di noi, senza di noi”.
Nella sua introduzione Lisa Rubino, presidente del Co.Pro.Dis, ha evidenziato, tra le proposte del coordinamento, l’urgente ripresa del percorso per la costituzione della consulta comunale della disabilità e l’approvazione del Peba (piano per l’eliminazione delle barriere architettoniche), proposte che saranno trasmesse alle Amministrazioni comunali in un documento ufficiale.
Salvatore Raffa, Presidente del Centro di Servizio per il Volontariato Etneo, ha evidenziato la rilevanza che le associazioni delle persone con disabilità, dei loro familiari e del volontariato svolgono nella nostra provincia.
Sono poi intervenuti i rappresentanti delle associazioni presenti sul territorio.
Giuseppe Auteri, dell’associazione Padre Pio di Floridia, Antonino Amore del Movimento Apostolico Ciechi in rappresentanza anche dell’UIC, A.Fa.Di.Psi, Maria Minniti di Diversamente Uguali, Giuseppe Scalisi di Aisa, Cinzia Calandrucci dell’Associazione Italiana Persone Down e Lucy Massari dell’A.N.G.A.
(associazione nazionale genitori persone con autismo), hanno toccato, con i loro coinvolgenti interventi, vari aspetti e problematiche delle persone con disabilità in provincia di Siracusa.
E’ poi seguita la relazione di Salvo Sorbello, Presidente provinciale del Forum delle Associazioni Familiari e già responsabile nazionale per le politiche familiari dell’Anci, l’associazione dei Comuni italiani, che ha parlato sul tema: “Se aiuti le famiglie, aiuti i disabili”.

Giornata dei diritti delle persone con disabilità: 2 iniziative

Sorbello ha evidenziato tra l’altro la necessità che si proceda all’abbattimento delle barriere architettoniche ed ha illustrato le novità introdotte a partire dal prossimo mese con l’assegno unico per i figli, maggiorato in base alla condizione di disabilità.
È seguita una tavola rotonda con la partecipazione di Carmela Tata, Autorità garante per le persone con disabilità, collegatasi dall’Assessorato Regione Siciliana, dell’assessore comunale alle Politiche per l’integrazione Rita Gentile,
Bernadette Lo Bianco, Ambasciatrice Disabilità per Siracusa Città Educativa e Rossana Geraci, di Siracusa Città Educativa.
Con i loro interventi Matteo Di Franca vicepresidente della consulta degli studenti, Nicolò Saetta presidente della consulta giovanile, Giulia Giambusso di Giovani senza Frontiere – Giosef Italy, hanno evidenziato la loro disponibilità alla partecipazione, ognuno nei loro ambiti, affinchè siano affermata l’inclusione delle persone con disabilità. Sono stati presenti gli alunni degli istituti superiori di istruzione secondaria, Liceo Gargallo, Liceo Corbino, Liceo Einaudi, Istituto
Insolera, Federico Secondo di Svevia.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: