LA RETE CIVICA DELLA SALUTE FA “SQUADRA” NEL SIRACUSANO TRA SUPPORTO VOLONTARIO NEGLI HUB VACCINALI E INCONTRI CON I SINDACI

Una vera e propria impennata del coinvolgimento e della partecipazione alla Rete Civica della Salute (RCS): è quanto si registra in questi giorni nell’area del Siracusano. Assieme ai Riferimenti Civici già impegnati da tempo, infatti, nuovi protagonisti si stanno aggiungendo: Francesco Valvo, già Riferimento Civico di Palazzolo
Acreide e ora anche di Canicattini Bagni, Jessica Rossitto, nuovo Riferimento Civico per il Comune di Sortino e Alberto Vinci, nuovo Riferimento Civico di Priolo Gargallo.
“La Rete sta manifestando la massima sollecitudine e la massima disponibilità possibili”, spiega il Coordinatore Provinciale della RCS Andrea Romano. “E non potrebbe essere diversamente. I nostri volontari hanno tutti ben chiaro quanto sia difficile e complesso il momento che stiamo attraversando e per questa ragione fanno più che possono per dare il proprio contributo. Allo stesso tempo, proprio la difficoltà del momento sta suscitando interesse e volontà di impegnarsi in prima persona in tanti cittadini che già seguivano le attività della RCS ma ora sentono di voler fare di più”.
Intanto va avanti, in accordo con l’ASP 8, l’impegno dei volontari della Rete nel supporto all’accoglienza e alla compilazione del consenso informativo negli Hub vaccinali dell’ex provincia.
Dal lunedì al sabato, con turni autogestiti e la guida del coordinatore Romano, sono attivi all’“Urban Center” di Siracusa, il P.O. di Lentini, a Palazzolo Acreide e durante le vaccinazioni nelle parrocchie i Riferimenti Civici Antonio Lentinello (Siracusa), Luciano Incontro (Coordinatore Distretto D49), Riccardo Grasso, Mary Bonconsiglio, Maria Rosa Ambrogio, Nuccio di Natale, Fulvio Costanzo, Francesco Di Priolo, Giuseppe Giardina (Coordinatore Distrettuale Zona Montana), Francesco Valvo (Canicattini Bagni), Daniela
Castelluccio, Salvatore Vaccarella (Coordinatore Distretto Zona Sud). Al loro fianco è presente l’Associazione Nazionale dei Carabinieri che ha di recente firmato un Protocollo di Intesa con l’ASP 8 di Siracusa e che collabora quotidianamente con la RCS nell’Hub “Urban Center” .
Non è tutto. Ormai già avviati e fissati in calendario, infatti, ci sono gli incontri quindicinali del coordinatore provinciale con i coordinatori distrettuali della Rete Civica della Salute che si svolgono nella sede degli Affari Generali dell’ASP, “grazie alla sensibilità e alla disponibilità – come ricorda Romano – della dottoressa Lavinia Lo Curzio, Direttore UOC Affari Generali e Referente ASP 8 SR della RCS, che ha dato supporto operativo e logistico all’organizzazione dei Riferimenti Civici e ha anche sostenuto la fornitura del materiale promozionale necessario alle attività sul territorio”.
Allo stesso tempo, la Rete Civica della Salute si sta presentando e prendendo contatti operativi in tutto il territorio. A Siracusa ha avuto luogo l’incontro ufficiale tra il sindaco Francesco Italia e i Riferimenti Civici Antonio Lentinello (Riferimento accreditato a Siracusa), Rosacarla Romeo (Riferimento accreditato ad Augusta), Serena Caruso e Alessia Rubino. Ma non è stato l’unico. La RCS ha avuto l’opportunità di confrontarsi anche con i primi cittadini di diversi altri Comuni. È accaduto a Francofonte, Lentini e Carlentini dove il Coordinatore del Distretto D49 Luciano Incontro (Riferimento accreditato e operativo allo sportello dell’Assessorato delle Politiche Sociali del Comune di Lentini, in sinergia con la dirigente dottoressa Linfazzi) insieme ai Riferimenti Civici accreditati Pina La Ferlita e Francesca Tagliaverga hanno incontrato i sindaci Daniele Nunzio, Saverio Bosco e Giuseppe Stefio. A Sortino il sindaco Vincenzo Parlato ha incontrato il coordinatore provinciale della Rete, Andrea Romano, oltre che il Riferimento Civico accreditato Jessica Rossitto. A Palazzolo Acreide il sindaco Salvatore Gallo si è confrontato con il coordinatore della Rete Civica per la zona montana, Giuseppe Giardina, e Francesco Valvo, nuovo Riferimento Civico del Comune di Canicattini Bagni. Giardina e Valvo hanno inoltre partecipato agli incontri a Buscemi tra la sindaca Rossella La Pira e la vicesindaca Carmela Lanza e il Riferimento Civico Ada Giardina, a Ferla tra il sindaco Michelangelo Giansiracusa e il vicesindaco Giuseppe Malignaggi e il Riferimento Civico Francesca Gionsiracusa, a Cassaro all’incontro tra la sindaca Mirella Garro, il vicesindaco Nuccio Cassone e il
Riferimento Civico Sonia Italia (in allegato foto 7), a Buccheri all’incontro tra il sindaco Alessandro Caiazzo, la vicesindaca Francesca Ingannè e il Riferimento Civico Maria Grazia Randone.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: