La vicenda del seggio elettorale conteso all’Ars nel 2012 nella tesi di laurea di una studentessa floridiana

Una 26enne di Floridia, Annalisa Martorino, neo laureata in Giurisprudenza, ha scelto di concludere il suo percorso accademico con un elaborato su “Il Contenzioso Elettorale in sede di Processo Amministrativo”, trattando in particolare la vicenda del seggio conteso tra l’attuale sindaco di Priolo Gargallo, Pippo Gianni e Pippo Gennuso durante le elezioni regionali del 2012, poi rifatte per la sola zona sud della provincia aretusea. La giovane questa mattina si è recata presso il Palazzo Comunale di Priolo, per far visita al primo cittadino e consegnargli copia dell’elaborato. “Passione per la politica ed amore incondizionato per la Giurisprudenza e la legalità. Questi – racconta Annalisa Martorino – i motivi che mi hanno portato a scrivere un elaborato sul contenzioso elettorale, che ha trattato soprattutto il caso “Gianni” nella vicenda giudiziale per il rinnovo del Presidente della Regione e dell’Assemblea Regionale siciliana durante le elezioni del 2012. Le sentenze riguardanti l’attuale sindaco di Priolo – ha continuato la giovane – sono state meritevoli di vari studi sotto diversi profili, e per questo ho scelto questo caso specifico per concludere il mio percorso accademico durato 5 anni e terminato con la laurea in Giurisprudenza. Collaborazione, interesse verso i giovani e totale disponibilità da parte del sindaco Gianni e dei suoi legali, in particolare l’avvocato Cimino – ha continuato Annalisa Martorino – hanno fatto si che potessi trattare un argomento così ampio ed insidioso, che è stato molto apprezzato in sede di commissione di Laurea. Concludo il mio percorso nel migliore dei modi, continuando però sempre a studiare per arricchire il mio bagaglio di vita, perché si sa, non si smette mai di imparare”. Il sindaco Gianni ha ringraziato la giovane per la visita e per l’interesse mostrato per la vicenda, augurandole una vita piena di successi e nuovi, importanti traguardi.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: