L’Associazione “Dueppiù per la città che vorrei” presenta il suo eBook. Il presidente Sergio Pillitteri: “E’ un vademecum programmatico”

“Le nostre dirette in tempo di covid”. E’ il titolo dell’eBook che sarà presentato giovedì 24 settembre alle 19,30 al “Teatro Greco Cafè” di via Agnello dall’associazione “Dueppiù per la città che vorrei”. Dopo la sospensione delle attività causa epidemia da coronavirus, l’Organizzazione no profit presieduta da Sergio Pillitteri prova a tornare alla normalità. Se nella prima metà del 2020 le manifestazioni culturali si sono tenute da remoto, con tanti incontri a distanza resi possibili dalla rete, adesso è arrivato il momento di cercare di ripristinate i convenzionali canali di comunicazione sociale con iniziative in presenza di associati e pubblico. A presentare l’evento sarà il professore Giancarlo Germanà, docente all’Accademia delle Belle Arti di Palermo. Poi interverranno Sergio Pillitteri, l’assessore alla cultura Fabio Granata e l’ex assessore regionale Bruno Marziano. Le conclusioni saranno affidate al componente del consiglio direttivo dell’associazione siracusana, Antonino Risuglia.

Grande attesa per l’appuntamento in programma fra tre giorni. “In un periodo di grande difficoltà, paura per il presente ed il futuro – spiega il presidente Sergio Pillitteri – le nostre dirette web possono rappresentare un vero e proprio piano di marketing territoriale, fatto da grandi personalità della nostra provincia. Abbiamo voluto raggruppare nel nostro primo eBook un vero vademecum programmatico, un bagaglio tecnico esistenziale. Penso che questa sia la migliore espressione di politica che possiamo auspicare. La politica – conclude Pillitteri – prenda spunto da questi esempi positivi e metta a frutto le tante linee guida nei vari settori della nostra società, espressi e racchiusi nel nostro eBook”

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: