Lentini, arrestato un uomo per minacce gravi, violenza privata e atti persecutori nei confronti dell’ex compagna

Gli Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di Polizia di Stato di Lentini, hanno arrestato Calabrò Alfio (classe 1983), già conosciuto alle forze di Polizia, residente a Lentini, per i reati di minacce gravi, violenza privata, danneggiamento doloso ed atti persecutori nei confronti di una donna (classe 1994) e della sua famiglia.
In particolare, la donna, che da qualche tempo aveva interrotto la relazione sentimentale con il Calabrò, dal mese di dicembre continuava ad essere minacciata di morte unitamente alla sua famiglia dall’uomo il quale, nella giornata di ieri, telefonicamente avrebbe dato fuoco al portone della sua abitazione se non fosse tornata con lui.
Azione criminosa che è stata bloccata dal padre della donna il quale si è accorto del forte odore di benzina ed è riuscito a far desistere il Calabrò dal suo intento.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: