Agenti del Commissariato di P.S. di Lentini, al termine di attente indagini di polizia giudiziaria, hanno denunciato tre ragazze di appena quattordici anni per i reati di violenza e minacce perpetrati nei confronti di due giovani tredicenni.
In specie, le denunce scaturiscono dai gravi fatti accaduti a Carlentini la sera del 14 ottobre scorso quando, durante la festa patronale di Santa Tecla, due ragazzine di 13 anni sono state aggredite dalle tre coetanee.
Alcune scene dell’aggressione sono state filmate con un telefonino e diffuse sui social, ottenendo anche un risalto mediatico su alcuni siti di informazione on-line. Dalla visione delle immagini si evince che, nel corso dell’aggressione, le tre ragazzine colpivano con schiaffi entrambe le loro vittime ed una di queste veniva afferrata per i capelli e costretta all’umiliante gesto di baciare le scarpe di una delle denunciate.
Dai primissimi accertamenti, sembrerebbe che l’atto delittuoso sia scaturito per motivi di gelosia per l’interesse nei confronti di uno stesso ragazzo.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: