Lentini, incendia un’abitazione in centro: arrestata dai CC una 27enne

 

 

Alle prime luci dell’alba di questa mattina, i militari della Stazione CC di Lentini, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, una rumena di 27 anni, Ana Maria Fartusnic, poiché resasi responsabile del reato di incendio in danno di un’abitazione a lei concessagli in comodato d’uso gratuito da un pensionato di Lentini. Erano appena trascorse  le 06.00, quando una pattuglia della Stazione CC di Lentini,  su disposizione della Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Augusta veniva  dirottata in via Belluno,  per  accertare cause, entità ed eventuali pericoli  insorgenti per la popolazione locale, a seguito di un incendio che si era da poco sviluppato all’interno di un’abitazione. Raggiunto il luogo segnalato, i Carabinieri notavano una donna che, una volta accortasi del loro arrivo tentava di darsi  alla fuga. Prontamente bloccata dai militari ammetteva, fin da subito, le proprie responsabilità in ordine al reato di incendio  rifiutandosi di specificarne le motivazioni che l’avevano portata a commettere un simile gesto, sulle cui  cause gli inquirenti stanno cercando di far luce.  L’arrestata, dopo le procedure di legge, è stata tradotta, come disposto dall’Autorità Giudiziaria, agli arresti domiciliari presso un’altra abitazione in cui la cittadina straniera aveva portato la propria a residenza anagrafica.

 

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: