Lentini, manomettono i contatori elettrici delle rispettive abitazioni: due persone arrestate dai CC

 Nell’ambito di predisposti servizi finalizzati alla prevenzione di reati vari contro il patrimonio, i Carabinieri della Stazione di Lentini, nel pomeriggio di ieri, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, i lentinesi Giuseppe Gerardo Rizzo di 45 anni, e Concetto Tuccitto di anni 79, poiché resisi responsabili del reato di furto aggravato di energia elettrica. Nella fattispecie, i militari coadiuvati da personale tecnico della società E-Distribuzione, a seguito di mirati controlli effettuati presso le abitazioni degli arrestati, accertavano che gli stessi avevano manomesso i contatori elettrici, allacciando l’impianto dei rispettivi appartamenti direttamente alla rete pubblica, arrecando un ingente danno alla società erogatrice del servizio. Nella circostanza i misuratori elettronici venivano sottoposti a sequestro penale per essere messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Siracusa che convalidava la legittimità degli arresti operati dai militari disponendo altresì, per il Rizzo la misura cautelare degli arresti domiciliari mentre, per Tuccitto, l’ immediata remissione in libertà, non ricorrendo la necessità dell’applicazione di misure coercitive nei confronti dello stesso.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: