Lentini, trovati due cadaveri

Due cadaveri sono stati rinvenuti nelle campagne di Lentini. Potrebbe trattarsi duplice omicidio e il fatto potrebbe essere collegato al ferimento di un uomo di 36 anni inizialmente ricoverato in gravissime condizioni al Garibaldi Catania con un colpo di fucile all’addome.

A sparare ai tre potrebbe essere stata la stessa persona. La Polizia di Stato di Siracusa e Catania al momento non esclude l’ipotesi mafia ma è privilegiata quella criminalità agricola.

Le vittime trovate nelle campagne di contrada Xirumi sono Massimo Casella, di 47 anni, e Agatino Saraniti, di 29. I due corpi sono stati rinvenuti a poche centinaia di metri l’uno dall’altro da familiari che li stavano cercando.

Condividi

Potrebbero interessarti anche...

x Close

Like Us On Facebook

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: