Libero Consorzio, lavoro e servizio in modalità smart

Anche il Libero Consorzio si adegua alle disposizioni nazionali conseguenza dell’emergenza coronavirus. Il Commissario straordinario dell’Ente, dott. Domenico Percolla, ha infatti firmato il provvedimento che mette l’ex Provincia nelle condizioni di potere assicurare i servizi essenziali e di emergenza che saranno individuati e successivamente coordinati dai responsabili degli uffici competenti e contestualmente ha disposto il lavoro agile per i dipendenti.

“Tutti i dipendenti – ha spiegato il dott. Percolla – compresi quelli impegnati in smart working dovranno, in modo compatto, operare affinchè resti alta la funzionalità dell’Ente, nella prospettiva di una ripresa a pieno regime – si spera presto – di tutte le attività”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: