“Per usufruire di un unico litorale non esiste alcun protocollo di intesa tra il Comune da me rappresentato e quello di Priolo Gargallo”. A precisarlo è il sindaco di Melilli Giuseppe Carta dopo le notizie apparse su alcuni organi di stampa. Il sindaco continua assicurando “di avere già avviato i lavori volti a riqualificare il sito, come quelli essenziali per illuminare tutto l’ingresso di Marina di Melilli”. E anticipa inoltre “che a breve avranno inizio i lavori per la realizzazione del sottopassaggio che implementerà la fruizione del sito marittimo. Si stanno finalmente concretizzando, quindi, – sottolinea il primo cittadino – i presupposti per affrontare autonomamente e dignitosamente la stagione estiva che, all’insegna della melillesità del borgo marinaro, grazie ai servizi necessari, assicurerà tutti i comfort di cui ha bisogno il cittadino che confida in qualche ora di relax”. Carta termina affermando che, “qualora il risultato delle competizioni elettorali del prossimo giugno dovesse essere confermativo dell’attuale compagine amministrativa, il litorale melillese e i relativi servizi saranno assicurati gratuitamente a tutti i residenti di Melilli, di Villasmundo e di Città Giardino, nonché ai non residenti, perché il mare è un bene di cui tutti possono e devono usufruire senza alcuna limitazione”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: