“L’obbedienza. Una via per il cielo, una virtù da riscoprire”. Il nuovo libro di don Raffaele Aprile

Nuova pubblicazione per don Raffaele Aprile. Da ieri infatti è disponibile in tutte le librerie “L’obbedienza. Una via per il Cielo, una virtù da riscoprire”, il nuovo libro scritto dal sacerdote siracusano con la prefazione di Mons. Mario Russotto ed il contributo di Claudia Koll. “Il libro – dice il presbitero – nasce dall’urgenza di annunciare di nuovo e sempre di più le Scritture, in particolare il Nuovo Testamento, per avviare un processo efficace di nuova evangelizzazione”. L’obbedienza viene così paragonata ad un girasole. L’uomo è creato ad immagine e somiglianza di Dio, così come il girasole somiglia al sole per forma e colori. “Come il girasole – fa notare don Aprile – l’obbedienza si china alla volontà di Dio, solleva la sua corona verso il sole, per poi chinarsi. Non è un atto di sottomissione, bensì sequela. Anche il girasole, infatti, segue il sole durante l’arco della giornata. Obbedire significa pertanto aderire alla volontà di Dio con la consapevolezza che in essa è custodita la via per la felicità. Bisogna, insomma, riscoprire quei valori che portano a Cristo, perché seguirlo è fonte di gioia e non di prostrazione”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: