L’attenzione del governo nazionale sul caso Lukoil è massima, anzi c’è già un primo risultato perché il ministero delle Imprese e del made in Italy è riuscito ad aumentare le garanzie in favore delle banche.

      È quanto emerso nel corso di un incontro che il sindaco, Francesco Italia, ha avuto con il ministro Adolfo Urso a margine del congresso nazionale dell’Anci in corso a Bergamo.

      «Su mia richiesta, ho avuto la possibilità di intrattenermi una decina di minuti con il ministro – ha detto Italia – per discutere della questione anche in base a quanto emerso nell’incontro di venerdì scorso. Mi ha confermato che tutte le opzioni indicate sono ancora in campo con il vantaggio oggi di poter offrire agli istituti di credito maggiori garanzie, proposta da me avanzata durante la riunione tenuta a Roma».

      Il sindaco Italia sta seguendo i lavori del congresso dell’Anci sin dalla cerimonia di apertura con il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Stamattina partecipa a una tavola rotonda dal titolo “Per l’Italia e per i comuni: otto punti per guardare al futuro”, alla quale interverranno i ministri dell’Interno e quello per per lo Sport e i giovani, Matteo Piantedosi e Andrea Abodi.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: