Marzamemi. Tutela dell’ambiente, i volontari dell’U.Di.Con rimuovono i rifiuti nel territorio

“Ogni individuo ha il potere e il dovere di fare del mondo un posto migliore”. Potrebbe riassumersi così, l’iniziativa promossa dalla sede regionale U.Di.Con (l’Unione per la Difesa dei Consumatori) guidata dal responsabile Salvatore Lorefice, su indicazione della sede Nazionale U.Di.con, che ha avuto come obiettivo lo sgombero da rifiuti di una piccola insenatura e delle acque vicine nel territorio di Marzamemi.
I volontari dell’U.Di.Con. supportati dallo staff di “Suttakkua diving school”, muniti di quanto necessario, in perfetta sinergia tra quanti hanno operato in spiaggia e in mare, hanno dato vita all’operazione di restyling del tratto interessato. Al termine delle operazioni, in mare e sulla spiaggia, è stato raccolto un grande quantitativo di rifiuti di vario genere: plastica, lattine, cordame, metalli e non solo.

I volontari dell'Udicon rimuovono i rifiuti nelle acque di Marzamemi


“L’azione di rimuovere i rifiuti dal litorale e dal mare – afferma il Responsabile provinciale dell’U.Di.con Lorefice – da plastiche (rifiuti che si degradano in decine, talvolta centinaia, di anni) e da quant’altro di grave nocumento per l’ambiente è un atto d’amore verso la nostra terra nonché momento educativo di grandissima rilevanza. Un gesto che deve fungere da stimolo per tutti per un’azione tesa a salvaguardare la natura e l’ambiente che, continuo ad affermare, è un patrimonio di tutti e per questo va rispettato. Infine voglio ringraziare, a nome mio personale e dell’U.Di.Con. quanti hanno partecipato a questa iniziativa per la pulizia e la tutela dell’arenile. Siamo pronti a ripetere l’esperienza in futuro”.
Entusiasta anche Nunzio Pretalito di “Sutta Akkua” che ha guidato l’immersione dei volontari: “Il mare è la nostra più grande passione ma anche la nostra più grande risorsa. Rispettare le nostre acque e le nostre spiagge è un atto d’amore per noi e per i nostri figli. Siamo orgogliosi di aver preso parte all’iniziativa”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: