Maxitamponamento sulla Siracusa-Catania, un morto, diversi feriti e traffico paralizzato

Tamponamento a catena stamattina, intorno alle 8, sull’autostrada Catania-Siracusa in direzione del capoluogo aretuseo. Coinvolti numerosi veicoli. Il bilancio è di un morto e diversi feriti che sono stati soccorsi e trasportati in ospedale. È dovuto intervenire, anche, un elicottero del 118 per soccorrere una delle persone rimaste coinvolte nell’incidente.

Non è ancora chiara la dinamica e cosa abbia potuto causare lo scontro a catena, avvenuto in prossimità del bivio per Melilli e, secondo quanto si apprende, una vettura a causa del violento impatto sarebbe stata sbalzata fuori dal viadotto. Per questo motivo si è reso anche necessario l’intervento sul posto dell’elisoccorso.
La Polizia Stradale ha disposto la chiusura del tratto tra Lentini ed Augusta, con la segnalazione di uscite obbligatorie. Decisione necessaria per prestare i soccorsi ed in particolare per garantire la possibilità di atterraggio all’elisoccorso.
Ad avere la peggio una persona che, nell’urto, sarebbe stata sbalzata fuori dalla sua auto volando nel sottostante viadotto.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: