Melilli, il sindaco Carta torna in libertà

Il sindaco di Melilli Giuseppe Carta torna in libertà. Il tribunale gli ha revocato la misura degli arresti domiciliari, durata 5 mesi. Il primo cittadino era stato arrestato lo scorso 14 febbraio nell’ambito dell’operazione “Muddica” insieme all’ex vice sindaco Stefano Elia, rimesso in libertà dopo poche settimane. Per il tribunale sono venute meno le esigenze cautelari. Il quadro indiziario iniziale si era affievolito già negli scorsi mesi e oggi il tribunale di Siracusa ha accolto la richiesta degli avvocati Favi e Scorpo, annullando la misura cautelare. Ora si attende la revoca della sospensione da parte del prefetto, poi Carta potrà tornare a fare il sindaco di Melilli

Condividi

Lascia un commento

Nome
Email
Sito web