È Massimo Carruba il nuovo Capo di Gabinetto del sindaco di Melilli, Giuseppe Carta.

Carrubba, laureato in giurisprudenza, una carriera di legale sacrificata alla passione politica, è stato selezionato, sulla base del curriculum professionale e di un colloquio con la commissione nominata dal sindaco. L’incarico avrà la durata di un anno e sarà prorogabile sino alla scadenza del mandato del Sindaco in carica, ed è stato affidato sulla base della procedura comparativa di selezione pubblica, pubblicata dal Comune di Melilli lo scorso 28 luglio.

Carrubba, che sarà inquadrato come “Istruttore Direttivo amministrativo – cat. D-D1 – area professionale di competenza amministrativa-sociologica – con contratto di lavoro part timeall’83,33%”, svolgerà l’incarico alle dirette dipendenze del sindaco, come prevede l’articolo 90 del Testo Unico degli Enti Locali (TUEL). L’incarico, che ha carattere fiduciario, prevede infatti la collaborazione solo ed esclusivamente con gli organi politici nell’esercizio delle funzioni di indirizzo e controllo loro attribuite dalla legge, senza l’attribuzione di competenze gestionali.

Massimo Carrubba è stato sindaco di Augusta per nove anni, fino alle dimissioni per l’insediamento della commissione prefettizia, sulla base della cui relazione fu poi sciolto il Consiglio Comunale, per il rischio di condizionamenti da parte della criminalità organizzata. Per quelle vicende, Carrubba, che era già stato Assessore ai Lavori Pubblici e Vicepresidente della Provincia di Siracusa nella giunta Marziano, ha subito un lungo processo dal quale è uscito assolto con formula piena, essendo risultate le accuse basate su congetture o ricostruzioni errate di episodi ai quali Carrubba era di fatto estraneo. 

La indubbia competenza politica del nuovo Capo di Gabinetto sarà sicuramente una risorsa in più per il sindaco di Melilli, Giuseppe Carta, rieletto lo scorso giugno e ora candidato alle Elezioni Regionali.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: