Ritorna il teatro a Melilli con la seconda edizione di una rassegna che è destinata ad avere cadenza periodica.
“Vivere il Natale con serenità è sempre l’auspicio più grande, il teatro ha la grande capacità di riportare tutti, per qualche ora, in un luogo altro. Abbiamo scelto di valorizzare, in accordo con l’assessore al ramo Flora Incontro, le maestranze locali – Afferma il sindaco, Giuseppe Carta – Il vernacolo e la sua innata capacità di far sorridere aprirà la rassegna, seguirà uno spettacolo dal gusto circense e concluderà un concerto tra le note, in chiave moderna, dei grandi classici del Natale. Tutti gli spettacoli avranno luogo nell’Auditorium “Emanuele Carta.”
Ad inaugurare sabato 3 Dicembre sarà lo spettacolo “A pazzìa è malatia c’ammisca” diretto e interpretato da Gino Saitta e portato in scena dall’Associazione Teatrale “Liolà” di Cassibile.
Sabato 10 Dicembre sarà la volta della Compagnia Teatrale “Nino Martoglio” di Solarino, con la pièce “Amuri di frati” di Renato Fidone con Davide Puglisi alla regia.
Domenica 11 Dicembre “Gran Cabaret Clown” allieterà gli spettatori giunti all’Auditorium con la “Compagnia del Cactus e Natura Sicula” che, attraverso l’arte del clown e dell’improvvisazione, garantirà una serata all’insegna del divertimento. Regia di Andrea D’Amico.
La seconda edizione della Rassegna Teatrale terminerà giovedì 22 Dicembre, la sua prima parte del programma, con l’ultimo spettacolo degli A Christmas Dream, con il loro “Concerto di Natale” a cura di Alessandra Patanè.

Condividi
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: