Melilli. Si insedia al Comune la Consulta per la disabilità e il Garante della disabilità

Si è insediata ieri, nell’aula consiliare del Palazzo comunale di Melilli, alla presenza del Sindaco Giuseppe Carta dell’assessore alle politiche sociali, Arcangela Albanese, la Consulta della Disabilità presieduta da Francesco Nicosia e composta dal Presidente della Misericordia, Antonino Pane, dall’avvocato Roberta Di Stefano e dal neo Garante della disabilità, la psicologa Veronica Castro.

Sviluppare la cultura dell’inclusione, costruire politiche per l’accessibilità a beni e ai servizi, rimuovere qualsiasi barriera, architettonica o culturale, costruire ogni possibile forma di integrazione sociale dei soggetti diversamente abili. Sono questi gli obiettivi che la neo costituita Consulta della Disabilità del Comune di
Melilli si è data e per il quale metterà in campo tutto l’impegno e la professionalità dei suoi componenti. La Consulta attiverà al più presto il servizio di ascolto affidato al Garante della disabilità e incontrerà
tutte le associazioni del settore avviando un confronto e un’analisi dei progetti in atto e di quelli futuri.

“Sono molto soddisfatto – ha dichiarato il sindaco Giuseppe Carta – perché per la prima volta nella storia, il Comune di Melilli si dota di una Consulta e di un Garante della disabilità”. “Un organismo fondamentale di confronto, valutazione e promozione delle azioni e delle politiche in tema di disabilità che favorisce lo scambio tra l’Amministrazione comunale e il tessuto associativo della nostra città”.
“L’amministrazione comunale – prosegue Carta – è attivamente impegnata a promuovere l’autonomia e l’integrazione delle persone disabili, e questo in tutti gli ambiti della vita: dalla scuola al lavoro, dalla mobilità
al tempo libero e allo sport. La costituzione della nuova Consulta, è un passo fondamentale in questa direzione”. “A tutti i componenti e al Garante – ha concluso il Sindaco Carta – i migliori auguri di un buono e
proficuo lavoro da parte mia e di tutta l’Amministrazione Comunale”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: