MELILLI. VILLASMUNDO: I CARABINIERI SEQUESTRANO UNA DISCARICA ABUSIVA E DENUNCIANO UN UOMO

I Carabinieri della Stazione di Villasmundo, collaborati da agenti della Polizia Locale di Melilli, hanno denunciato in stato di libertà il 54enne Melillese G.C., già noto alle forze dell’ordine, per aver realizzato una discarica abusiva di inerti in un terreno in C.da Corvo, agro di Melilli.
I militari dell’Arma, già da qualche giorno, durante un servizio di controllo del territorio, avevano
individuato l’area e quindi intrapreso le opportune indagini allo scopo di individuare l’autore della
discarica, poi identificato nel soggetto deferito.
Le indagini hanno permesso di appurare che l’area in cui insiste la discarica, dell’estensione di circa 5.000 metri quadrati, di proprietà di una impresa di costruzioni non più esistente, è stata abusivamente occupata e recintata da G.C. che l’ha completamente adibita a discarica di inerti e materiale derivante da demolizioni edili.
La discarica abusiva è stata sequestrata e messa a disposizione dell’A.G. aretusea anche per permettere di effettuare gli accertamenti finalizzati alla rilevazione di eventuali tracce di inquinamento ambientale e/o del sottosuolo.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: