Sarà ancora una giornata all’insegna del sole forte e del caldo torrido quella di oggi, venerdì 3 giugno, sull’intero Paese e, in particolare, nel Meridione.

Gli effetti del passaggio dell’anticiclone Scipione l’Africano continuano a farsi sentire e per le prossime 24 ore le temperature continueranno a essere a dir poco roventi anche in Sicilia.

Così come evidenziato dal bollettino odierno della Protezione civile regionale siciliana, infatti, le massime si manterranno alte, con picchi di 36/37 °C nelle principali località della Sicilia. Addirittura, sono previsti “valori molto elevati nelle zone interne”.

Localmente, nelle ore principali della giornata, si potranno toccare perfino temperature prossime ai 40 °C. Nulla da segnalare per quanto riguarda i venti. Situazione simile anche per i mari che circondano l’Isola.

Come sempre, da parte della Protezione civile regionale siciliana restano sotto osservazione i pericoli dovuti alle possibili ondate di calore nell’Isola.

Il Dipartimento regionale, nel bollettino odierno, evidenzia un rischio di livello 1 per le città di Siracusa, Catania Palermo. Si tratta di una situazione che non espone la popolazione a potenziali patemi.

Meteo, dalle piogge a un anticipo d'estate: quanto durerà?

Per quanto concerne il rischio incendi, viene segnalata una pericolosità di livello medio e basso, con uno stato di preallerta per tutte le province della Sicilia.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: