Una motovedetta della Guardia di Finanza ha tratto in salvo 48 naufraghi, a circa 45 miglia da Capo Murro di Porco, al largo di Siracusa.

I migranti, 40 adulti e 8 minori e di diverse nazionalità, erano in difficoltà. Sono stati trasferiti, dopo le operazioni di identificazione, all’hotspot di Pozzallo che attualmente ospita 400 persone, il doppio della capienza prevista.


   

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: