Sono circa 600 i migranti, approdati nella giornata di ieri nelle coste della Sicilia orientale. Sono stati tratti in salvo al largo dell’isola ed il Ministero dell’Interno ha deciso di farli sbarcare nei porti di Augusta, Pozzallo e Messina.

Ad Augusta, sono 89 i migranti sbarcati nel porto commerciale: ci sono minori non accompagnati che saranno trasferiti in un centro di accoglienza. Tutti negativi al tampone per la rilevazione del Covid. Le nazionalità di provenienza sono Siria, Egitto e Bangladesh.

La Prefettura di Siracusa, che coordina le attività delle forze dell’ordine, è in attesa di conoscere dal Ministero dell’Interno la collocazione dei migranti adulti e dei minori al seguito con le famiglie.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: