Un cittadino extracomunitario è stato bloccato da agenti della polizia municipale e della polizia di Stato mentre stava dirigendosi verso l’arcivescovo con fare sospetto. E’ accaduto questa sera al termine della processione del Corpus Domini. Il presule stava tenendo la sua riflessione dal sagrato del Pantheon quando l’uomo, arrivato all’improvviso, ha tentato di raggiungere monsignor Lomanto. Qualcuno avrebbe sentito pronunciare “Allah Akbar”. E’ stato fermato a pochi metri dalla scalinata da un vigile urbano e poi condotto, con l’aiuto dei colleghi delle altre forze dell’ordine in un’auto della polizia di Stato. L’uomo ha opposto resistenza e per gli agenti non è stato facile condurlo verso la macchina, visto che a più riprese ha tentato di liberarsi dalla loro morsa. Un frate avrebbe dichiarato alle forze dell’ordine di conoscere di vista l’uomo perché in passato avrebbe manifestato momenti di irrequietezza. Ha cercato di parlare con lui e di indurlo alla ragione prima che quest’ultimo venisse portato via dalla polizia.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: