Da stamane, 1° gennaio, il servizio della raccolta dei rifiuti solidi urbani del Comune di Floridia, sarà gestito dalla Tekra. Ieri, gli operatori ecologici che erano in forza alla Prosat, hanno avuto una riunione organizzativa con l’azienda. Si tratta di una forza organica di 34 operatori ecologici e non di 43, tanti quanti ne aveva assunti la vecchia società. Non sono mancati i malumori da parte degli operatori ecologici nell’avere appreso che anche coloro che sono a tempo indeterminato dovranno effettuare 3 ore lavoro quotidiano.

Un taglio drastico che, non solo non è piaciuto ai netturbini, ma anche allo stesso sindaco di Floridia, Marco Carianni, che nella tarda mattinata ha parlato con Tekra. Alla fine si è giunti all’accordo che gli operatori ecologici con contratti a tempo indeterminato, lavoreranno per 6 ore al giorno.

La Tekra, non essendo in possesso della logistica a Floridia, ha fatto sapere che gli operatori prima di cominciare il servizio, dovranno prendere gli automezzi a Siracusa. Subito dopo Capodanno il sindaco ha convocato le parti sociali ed i sindacati per trovare soluzioni meno precarie.

Condividi
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: