NOTO. ACQUA TORBIDA DAI RUBINETTI. IL SINDACO: “I RISULTATI BATTERIOLOGICI SOLO FRA POCHI GIORNI”

Acqua torbida dai rubinetti: predisposti i moduli per il reclamo

“Ho firmato un’ordinanza sindacale con cui si vieta l’utilizzo dell’acqua erogata dai serbatoi comunali per usi umani, potabili ed alimentari, fino a data da destinarsi. Si tratta di un divieto a scopo cautelativo: dopo il maltempo degli ultimi giorni, l’acqua erogata dai serbatoi comunali presenta un aspetto torbido che potrebbe pregiudicare le caratteristiche organolettiche”. Lo dice il sindaco di Noto, Corrado Bonfanti, accordando la richiesta presentata dal direttore dell’Aspecon, ing. Alessandro Aiello, con la quale si chiede di sospendere l’utilizzo dell’acqua in attesa dei risultati delle analisi sui campioni di liquido prelevato nelle scorse ore.
“Aspecon ha disposto il prelievo di campioni di acqua erogata dai serbatoi comunali – prosegue Bonfanti – ma i risultati delle analisi batteriologiche a cui sono stati sottoposti si avranno soltanto nei prossimi giorni. Per questo riteniamo opportuno vietarne alcuni tipi di utilizzo. Resta comunque utilizzabile per lavarsi o previa bollitura”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: