Nella giornata di ieri, nell’ambito di predisposti controlli di polizia amministrativa negli esercizi commerciali, agenti del Commissariato di P.S. di Noto, coordinati dal Dirigente, Paolo Arena, insieme a personale medico dell’A.S.P., hanno proceduto a verificare l’esatta osservanza delle norme di igiene e sanità all’interno di locali pubblici.
In uno di questi, sono state riscontrate delle violazioni e sono state elevante alcune sanzioni per le carenze igienico sanitarie, pari a 1000 euro, e la sospensione dell’attività svolta nel locale laboratorio.
Inoltre, in un altro ristorante, sono state elevate sanzioni per 8000 euro per violazioni amministrative e per aver impiegato lavoratori subordinati, senza preventiva comunicazione di instaurazione del rapporto di lavoro.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: