Nella giornata di ieri, agenti del Commissariato di P.S. di Noto, al termine di un’attenta attività investigativa, hanno denunciato per il reato di truffa una giovane napoletana di 24 anni.
In specie, il 28 marzo scorso, un uomo residente a Noto accedeva ad un sito internet per sottoscrivere una polizza assicurativa per la sua autovettura.

Ritenendo vantaggiosa una polizza al costo di 280 euro, presi contatti telefonici con un operatore, inviava la documentazione necessaria per la stipula del contratto assicurativo, effettuando un pagamento tramite carta postepay.
Nei giorni a seguire, non ricevendo alcun riscontro e ritenendo di essere stato truffato, la vittima sporgeva querela.
I successivi accertamenti, espletati dagli investigatori del Commissariato, sulle utenze e sul conto corrente, consentivano di risalire alla donna campana che, una volta rintracciata, tramite la polizia del luogo e su delega del Commissariato netino, veniva denunciata.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: