Noto. Gli sparano un colpo di pistola in testa, minore in fin di vita

È in fin di vita, ricoverato in un ospedale di Catania, un minore, residente a Noto, raggiunto alla testa da un colpo di pistola. Un agguato che si è verificato in via Platone, nella città barocca, quando la vittima era in macchina, insieme ad alcuni familiari.

Improvvisamente, dalla strada, qualcuno, dopo aver preso la mira, ha premuto il grilletto, centrando il ragazzo, le cui condizioni sono apparse subito gravi. I parenti lo hanno accompagnato al Pronto soccorso ma, viste le gravi condizioni del ragazzo, è stato disposto il trasferimento a Catania.

Per gli inquirenti, chi ha sparato lo fatto con l’intenzione di uccidere la vittima, non si è trattato di un colpo esploso accidentalmente, resta, però, da capire se il vero obiettivo fosse il giovane o un altro familiare.

La Procura di Siracusa ha aperto un fascicolo di inchiesta mentre i carabinieri hanno già iniziato gli interrogatori dei parenti del minore, allo stesso tempo sono state prelevate le immagini delle telecamere di sorveglianza della zona per comprendere meglio la dinamica dell’agguato e provare ad identificare l’autore dello sparo.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: