NOTO. INVESTE CON L’AUTO UN AGENTE DELLA MUNICIPALE CHE LO INVITAVA A SPOSTARE IL MEZZO IN SOSTA SUL MARCIAPIEDE

Noto, nuova "casa" per la Polizia municipale: trasferita nei locali di  piazza Stazione - Noto News

Ieri pomeriggio gli agenti di Polizia Municipale di Noto hanno deferito all’autorità Giudiziaria un uomo per i reati di minacce, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. 

I fatti si riferiscono al pomeriggio di venerdì 16 ottobre, quando una pattuglia di Polizia Municipale, durante un controllo in via S. La Rosa, ha invitato un automobilista a non lasciare il veicolo in sosta sul marciapiede.

Invito declinato dall’automobilista, il quale, ad un’ulteriore richiesta verbale, formulata dagli agenti di Polizia Municipale, ha replicato con offese e minacce, per poi allontanarsi a piedi, decidendo ugualmente di parcheggiare l’automobile sul marciapiede.

Al suo ritorno, gli agenti hanno chiesto le generalità dell’uomo per procedere alla contestazione dell’infrazione ma ancora una volta si sono visti rispondere con ingiurie e minacce di morte. Quando uno dei due agenti di Polizia Municipale ha cominciato a compilare il preavviso di accertamento, l’uomo è salito repentinamente sull’automobile, travolgendolo e scaraventandolo a terra, per poi darsi alla fuga a piedi.

L’agente di Polizia Municipale è stato, poi, trasportato in ospedale dove gli sono state riscontrate una serie di lesioni con prognosi di 30 giorni. Dopo gli accertamenti del caso, l’uomo è stato identificato e successivamente deferito all’autorità Giudiziaria per minacce, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: