NOTO. LA POLIZIA DI STATO INDAGA PER UNA CURIOSA TRUFFA E DENUNCIA L’AUTORE

Arrestati due spacciatori, sorpresi in palestra mentre si ...

Nella giornata di ieri, agenti del Commissariato di P.S. di Noto, al termine di un’attività investigativa, hanno denunciato per il reato di truffa M.C. di 46 anni.

La vittima, un uomo di 32 anni, il 10 agosto scorso ha denunciato di aver subito una truffa in un rifornimento di benzina. Un uomo, successivamente identificato per il truffatore, si era spacciato per il gestore ed aveva rifornito, tramite l’impianto automatizzato, l’autovettura della vittima con 20 euro di benzina e, dopo che aveva ricevuto come pagamento una banconota da 50 euro, non dava il resto di 30 euro e si dileguava.

Gli accertamenti esperiti dagli investigatori del Commissariato hanno consentito di risalire all’indagato anche grazie alle informazioni acquisite ed alla verifica delle immagini di un impianto di video sorveglianza presente nella zona interessata.

Lo stesso, infine, già noto alle forze di polizia per aver compiuto altri reati contro il patrimonio, è stato denunciato per il reato di truffa.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: