NOTO. LA POLIZIA DI STATO SORPRENDE 4 LADRI DI BENI ARCHEOLOGICI E LI ARRESTA

Agenti del Commissariato di P.S. di Noto, al termine di una veloce operazione di polizia giudiziaria, hanno arrestato O Alberto Gulisano di  21 anni, Massimo Consolato Rapisarda di 44 anni, Andrea Giovanni Rapisardadi 38 anni e Giovanni Castro di 40 anni, tutti residenti in provincia di Catania, per il reato di tentato furto aggravato di beni archeologici.

Nel pomeriggio di ieri, a seguito di segnalazione di autovettura sospetta all’interno dell’area archeologica di Eloro, ove già nel recente passato erano stati rubati alcuni reperti archeologici, i Poliziotti, giunti sul posto, hanno sorpreso 4 uomini intenti a scavare con l’ausilio di strumentazione specifica ( 2 zappe, 3 picconi, 1 metal detector completo di piastre, cuffie e batterie).

I ladri, visto l’arrivo della Polizia, hanno cercato di fuggire ma venivano raggiunti dagli Agenti e tratti in arresto.

Effettuate delle accurate perquisizioni, gli Agenti hanno recuperato cocci di vasi antichi, gravemente e negligentemente danneggiati a seguito delle picconate dei ladri.

Gli arrestati sono stati condotti in carcere.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: