I Carabinieri della Stazione di Noto, in esecuzione di un provvedimento restrittivo, emesso dall’Autorità Giudiziaria di Torino, hanno arrestato un 36enne netino per aver commesso, nell’anno 2017, reati contro il patrimonio nella città piemontese. L’uomo, che dovrà scontare una pena di quattro mesi di reclusione, è stato sottoposto alla detenzione domiciliare presso la sua abitazione.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: