Noto, riprendono gli sbarchi clandestini nel siracusano: in 68 sbarcano sulla spiaggia di “Calamosche”

Sbarco fantasma sulle coste del Siracusano, 68 migranti trasferiti ad  Augusta | BlogSicilia - Ultime notizie dalla Sicilia

Sono 68 i migranti approdati nelle prime ore del mattino a Calamosche, a sud di Siracusa, nel territorio di Noto. E’ stato un passante a notare la presenza degli stranieri, arrivati a bordo di una imbarcazione da cui, pero’, come disposto dalle forze dell’ordine, non sono scesi. Sono stati, poco dopo, trasbordati su un pattugliatore per essere trasferiti al porto commerciale di Augusta per essere sottoposti ai tamponi per verificare se hanno contratto il Covid. Secondo alcune fonti investigative, i migranti proverebbero dall’Afghanistan e dall’Iraq: un particolare che farebbe pensare ad una traversata iniziata dalle coste della Turchia. Da verificare se in mezzo ai migranti, ci sono i cosiddetti scafisti, anche se recenti indagini della magistratura hanno svelato che, spesso, al timone si mettono gli stessi che hanno pagato il biglietto per uscire dalla povertà e dalla disperazione. I 68 migranti fermati saranno tutti sottoposti al tampone, per accertare un eventuale positività al covid 19. Subito dopo seguirà il trasferimento nelle navi quarantena. Sulla vicenda, comunque, è stata aperta un’inchiesta.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: