Nella giornata di ieri, agenti del Commissariato di P.S. di Noto, insieme a personale medico dell’ASP (dipartimento di prevenzione servizio veterinario-sanità animale), hanno eseguito dei controlli all’interno di una stalla di equini in contrada Romanello.
Nelle zone del netino recentemente si sono verificate delle corse clandestine, diffuse soprattutto nelle vaste aree montane e collinari del territorio, che hanno incentivato un largo giro di scommesse illegali e, per contrastare tale fenomeno, la Polizia di Stato ha predisposto specifici controlli.
In particolare nella stalla controllata ieri, il titolare esibiva una documentazione non corretta poiché il passaporto era a nome di un altro cavallo e non di quello che doveva essere presente.
Per tali motivi è stata comminata una sanzione amministrativa pecuniaria pari ad euro 600.00 per lo spostamento dell’animale, di proprietà dell’azienda, senza che lo stesso fosse accompagnato dal passaporto e dal documento di provenienza. Detti controlli verranno ulteriormente intensificati al fine di prevenire fenomeni di maltrattamento e lucroso sfruttamento degli animali.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: