NOTO (SR).  RUBANO LA BORSETTA DI UN’OPERATRICE CINESE DELL’INFIORATA. I CARABINIERI DENUNCIANO DUE UOMINI.

Nel corso della serata di ieri, i Carabinieri dell’aliquota Radiomobile della Compagnia di Noto (SR), a seguito di indagini relative al furto di una borsetta da donna avvenuto poco prima in via Nicolaci, deferivano in s.l., per furto aggravato, due uomini, rispettivamente di 62 e 41 anni, entrambi con precedenti specifici.

In particolare, i due uomini avevano perpetrato il furto della borsetta mentre la proprietaria, una studentessa 20enne di nazionalità cinese, era impegnata nella realizzazione di un bozzetto floreale in occasione della 39^ edizione  dell’Infiorata di Noto, che si sta svolgendo in questi giorni nella città barocca. La refurtiva è stata restituita all’avente diritto, mentre i due uomini sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Siracusa.

La ragazza, ringraziando i Carabinieri, si è mostrata felicissima, dell’esito della disavventura, in considerazione che nella borsetta era custodito il passaporto, importanti oggetti personali e una modesta cifra di denaro.

I Carabinieri della Compagnia di Noto, in occasione dell’Infiorata che si sta svolgendo in questi giorni e che attirerà migliaia e migliaia di turisti, stanno ancor più intensificando i servizi di prossimità finalizzati alla prevenzione dei reati, con particolare riguardo ai reati contro il patrimonio ed al fenomeno dell’uso di sostanze stupefacenti, problematica abbastanza diffusa sul territorio e per la quale permane sempre molto alta l’attenzione dei Carabinieri.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: