Nella giornata di ieri, agenti del Commissariato di P.S. di Noto, al termine di una puntuale attività investigativa, hanno denunciato un giovane napoletano, di 22 anni, per il reato di truffa.
In particolare, il 28 marzo scorso una donna di Noto, avendo necessità di attivare una polizza assicurativa per la propria autovettura, visitava un sito internet che le inviava un preventivo di 192 euro annuali. La donna effettuava il pagamento attraverso la ricarica di una carta di credito presso un tabaccaio ma, non ricevendo alcun contratto nei giorni a seguire, inviava una mail alla compagnia assicurativa per ricevere
delucidazioni, non ottenendo però nessuna risposta.

Da qui la querela per truffa. Gli accertamenti sulla carta ricaricabile e sull’utenza telefonica consentivano di risalire all’autore della truffa, un giovane napoletano che, raggiunto dalla polizia del posto, veniva deferito in stato di libertà per truffa.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: