“Ci siamo. Entro la fine dell’anno, forse già entro questa settimana, la norma che prevede la proroga dell’incarico di commissario per il nuovo ospedale di Siracusa al prefetto Giusi Scaduto sarà inserita nel ddl di bilancio o nel millleproroghe”. Il parlamentare nazionale di Fratelli d’Italia, Luca Cannata, è più volte intervenuto sull’iter di realizzazione del nuovo nosocomio, che nascerà sulla strada per Floridia, assicurando il proprio impegno fin dall’inizio per proseguire con il cosiddetto “modello Genova”, come ottenuto durante la precedente legislatura applicando il modello commissariale utilizzato per il ponte Morandi.

“Il mio interessamento in questa legislatura – prosegue Cannata – è orientato a far seguire per questo importante progetto procedure snelle e veloci come quelle adottate per la ricostruzione del ponte di Genova attraverso un commissario, che al momento ha curato tutti gli aspetti procedurali fino all’approvazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica. Il prefetto Giusi Scaduto ha svolto un grande lavoro in questi anni e nel 2023 sono certo che continueremo a dare risposte concrete sul nuovo ospedale, per questo nei giorni scorsi ho presentato emendamenti per la riformulazione del ddl bilancio, fermo restando l’inserimento nel milleproroghe di fine anno“.

Condividi
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: