OLIMPIADI CANOA VELOCITÀ, IL SIRACUSANO BURGO CONQUISTA LA SEMIFINALE

Samuele Burgo: “Sogno l'oro alle Olimpiadi” - Il Faro Online

Il siracusano Samuele Burgo si è qualificato per la semifinale nella canoa sprint K1 1.000 metri ai Giochi di Tokyo 2020. Il talentuoso siciliano ha superato il russo Roman Anoshkin negli ultimi 250 metri, cedendo solamente al belga Peters. Burgo ha avuto un debutto in salita in cui non era riuscito a centrare la qualificazione diretta e ha dovuto affrontare i quarti di finale nel K1 1000 maschile: l’azzurro non riesce a conquistare uno dei due posti in palio per le semifinali nella seconda batteria, dove viene preceduto da Balint Kopasz (Ungheria), primo in 3:39.084, ed Agustin Vernice (Argentina), secondo a 1.346. Burgo, terzo a 4.662, va ai quarti, dove stacca il biglietto per il penultimo atto grazie alla seconda posizione ottenuta alle spalle del belga Artuur Peters, vittorioso in 3:45.712, con l’azzurro che si prende di forza la piazza d’onore con un ritardo di 0.281, eliminando Roman Anoshkin (ROC), terzo a 0.864. L’atleta siracusano si giocherà un posto per la finale nella nottata di domani.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: