On. Cannata: “Approvata in Aula ‘Norme in materia di enti locali’, via libera all’emendamento soppressivo e al mio ordine del giorno per far sì che Cassibile Fontane Bianche possa ancora fare richiesta per diventare Comune autonomo”

Il Disegno di legge ‘Norme in materia di enti locali’ è approdato oggi in Aula, dove la parlamentare Rossana Cannata ha presentato un emendamento soppressivo alla norma che avrebbe consentito di creare Comuni soltanto con una popolazione di almeno 10 mila abitanti.

“Emendamento – spiega la vicepresidente della commissione Antimafia – che ha avuto il via libera dell’Ars, con lo stralcio della norma e che quindi lascia aperta la possibilità a Cassibile Fontane Bianche di richiedere la costituzione di Comune autonomo. Una battaglia ultratrentennale condivisa con il Mac, Movimento autonomo Cassibile Fontane Bianche del territorio, di cui mi sono fatta portavoce sin dal mio insediamento in una continua attività, anche con un incontro con l’assessore regionale e il dirigente delle Autonomie locali”.

“Ma oltre all’emendamento soppressivo – conclude l’on. Rossana Cannata – è stato approvato, come raccomandazione, il mio Ordine del giorno, condiviso con altri deputati, Avvio procedimenti diretti alla variazione territoriale per l’erezione a Comune autonomo della frazione Cassibile Fontane Bianche di Siracusa, al fine di valutare l’avvio dell’iter da parte della Giunta regionale”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: